tram e trasporto pubblico a Roma

Rotabili della rete romana di autobus

I Lancia Eptajota

 

L’autobus Eptaiota è l'ultimo modello della serie Jota, prodotta dalla Lancia a partire dal 1919; l’ATAG dispone di otto di queste vetture probabilmente costruite verso il 1925. Inizialmente cedute dalla Lancia in forma di prestito alla società Ugolini, ed in seguito acquisite dall’ATAG, probabilmente nel settembre 1928, che assegna alle stesse la numerazione 011-025. L’ATAG indica, in un ordine di servizio, che questi numeri sono assegnati alle vetture in relazione al mantenimento in servizio di autobus del tipo Eptaiota e all’entrata in servizio di nuovi autobus di tipo Omicron metallici...; ciò potrebbe far pensare che agli Eptaiota fosse stata prima assegnata la numerazione nel centinaio 200, poi data agli Omicron, o che l’ATAG non avesse inizialmente intenzione di tenere queste vetture.

I Lancia Eptaiota sembrano avere l’usuale trasmissione con ponte posteriore e albero cardanico tipica dell'epoca, con ruote a pneumatici. Sono inoltre dotati di porte su entrambi i lati, ciò che non comportò particolari problemi a Roma quando (marzo 1925), entrò in vigore il cambio di mano della circolazione da sinistra a destra.

    
015, 019


 

      
Lancia Eptaiota trasformati in veicoli di servizio.


Home Page

indice autobus

indice rotabili

 

rev. 10/11/13