tram e trasporto pubblico a Roma

Rotaie perdute

Nel quartiere Salario, 1913-1938

 

 

Anno 1925

3 dicembre

L'ATM installa il binario da piazza Buenos Ayres fino a piazza Verbano, attivando la linea 43, p. Verbano-p. S. Silvestro.

In vista del traffico merci per il trasporto dei materiali da costruzione per le case INCIS da edificare nel quartiere Salario, sono costruiti due tronchi di sosta che, diramantisi dall'anello di piazza Verbano, terminano nella adiacente via Volsinio. Sulla linea si ha anche, probabilmente fin dall'inizio, il servizio di trasporto ortaggi al mercato rionale di via Chiana, che durerà fino al 1936 circa.


A p. Fiume: il convoglio del quale si vede una parte all'estrema sinistra è diretto a v. Calabria.

Anno 1926

21 aprile

Si attivano le linee 44, p. della Chiesa Nuova-p. Verbano) e 45, v. A. Doria-p. Verbano.


Treno merci proveniente da un binario in v. Volsinio durante la costruzione delle case INCIS.

15 agosto

La linea 44 è sdoppiata nelle linee 44, p. della Chiesa Nuova-p. Verbano) e 44 rosso, p.ta S. Paolo.p. Verbano.

Anno 1927

1° gennaio

La linea 44 rosso diviene 47, p. della Chiesa Nuova-p. Verbano.

25 febbraio

E' attivata la linea 49, Acqua Bullicante-p. Verbano, in prosecuzione e sostituzione della 10 rosso.

1° marzo

La linea 44 abbandona il percorso v. Cavour-p. delle Carrette-Foro Traiano ed è deviata per via Nazionale-Foro Traiano.

Sul 45 appaiono le prime vetture verniciate in doppio verde ministeriale (sembra però che il verde iniziale tendesse più all'azzurro).

8 ottobre

La linea 45, mantenendo gli stessi capolinea, è instradata per v. F. Cesi-v. Crescenzio-p. Risorgimento.


Convogli della linea 44 a l.go Argentina (rim. 432) e in p. Venezia (motr. 479 e rim. ex SRTO).

Anno 1928

9 luglio

La linea 49 è instradata per p. Sassari e v. G.M. Lancisi.

27 novembre

La linea 49 è ulteriormente deviata per v. del Viminale e v. Torino.

Anno 1929

16 agosto

La linea 44 è portata a p.ta S. Paolo; la 47 è limitata al Foro Traiano.


Il 47 a l.go Argentina (febbr. 1929; motr. 1037 e rim. 266).

Anno 1930, 1° gennaio

Con la riforma tramviaria il quartiere Salario perde i collegamenti diretti con gli altri quartieri di Roma: dal 1° gennaio le cinque linee istituite dal 1925 al 1927 sono sostituite dalla linea radiale 5, p. dei Cinquecento-p. Verbano.


A p. dei Cinquecento, di fronte alla stazione Termini, un convoglio del 5 in partenza.

Anno 1931

2 novembre

La linea 5 è prolungata a piazza Crati, su un capolinea tronco con triangolo di inversione. La precedente linea 5 per piazza Verbano diviene 5 barrato.


Nell'immagine, ricavata da uno schizzo dell'ATAG del 1935, sono visibili i binari per il servizio merci in via Volsinio;
figura inoltre un raddoppio presso p. Buenos Ayres.


A p. Verbano (in basso il tram sullo sfondo proviene da v. Sebino).


Al capolinea di p. Crati; rotabili in v. Po, all'incrocio con c.so d'Italia.

Anno 1938

28 ottobre

Le linee tramviarie 5 e 5 barrato sono sostituite dal filobus 105, prolungato, rispetto al percorso del tram, dapprima a piazza Acilia e poco dopo a piazza Vescovìo, rinforzato da un 105 barrato limitato a piazza Verbano; con il cambio di numerazione del 1951 la linea 105 sarà rinumerata 35, mentre nel 1980 diverrà 319 e sarà definitivamente soppressa nel 2001.


Home Page presentazione rete tramviaria rotaie perdute

rev. A 18/05/17