tram e trasporto pubblico a Roma

Bifilari perduti

Le linee filoviarie del quartiere Trieste, 1937-66

La storia del 106 e del 58

ved. anche Il 106 e il 58 e ricordi su alcuni tipi di filobus

 

Esercizio automobilistico, 1928-1937

Anno 1928

15 ottobre

Appare quello che sembra essere il primo collegamento con il quartiere Trieste, con il prolungamento della linea autobus 110 a p. Caprera.

In p. Caprera transitava un binario tramviario che, staccandosi dagli impianti di v.le della Regina in p. della Regina, raggiungeva, attraverso le vie Dalmazia e Alpi, una rimessa dell'ATAG posta nell'area attualmente occupata dal liceo G. Cesare; non risulta che su questo binario si sia mai effettuato un servizio regolare.

Anno 1930

1 gennaio

Con la riforma tramviaria la linea 110 appare soppressa ed istituita la linea 106 tra p. Fiume e p. Trasimeno.

1 marzo

La linea 106 prolungata al Ministero delle Finanze.

1 giugno

La linea 106 prolungata per c.so Trieste all'incrocio con v.le Gorizia.

Anno 1932

1 giugno

La linea 106 prolungata a l.go Chigi.

24 ottobre

E' istituita la linea limitata 106 barrato azzurro*, c.so Trieste-l.go Chigi.

* Non si mai capito il significato delle barra azzurra in luogo della comune barra rossa.

Anno 1933

16 gennaio

La linea 106 prolungata all'attuale p.le Annibaliano.

Non noto quando la confluenza delle attuali vie Ticino e Postumia in corso Trieste sia stata denominata p. Trento. Non avendo ancora ricevuto un nome, il p.le Annibaliano era genericamente indicato come largo in cui sboccano le vie Asmara, Eritrea e S, Agnese.

19 gennaio

La linea 106 barrata azzurra prolungata, in p. Fiume, fino allo sbocco delle vie Piave, Sicilia e Calabria; diviene usuale linea barrata in rosso.

6 febbraio

E' variato l'itinerario della linea 106 nel quartiere Trieste.

17 aprile

E' variato l'itinerario della linea 106 verso p. Fiume.

Anno 1935

30 novembre

E' sospeso l'esercizio della linea 106 barrato (per risparmio carburante).

Anno 1936

7 gennaio

La linea 106 barrato ripristinata, prolungandola a p.le Annibaliano.

Anno 1937

19 aprile

La linea autobus 106 limitata alla tratta l.go-Chigi-v. Calabria.

Esercizio filoviario, 1937-1966

Anno 1937

E' istituita la linea filoviaria 106 rosso, v. Lucania (p. Fiume)-p.le Annibaliano.
Lunghezza di esercizio: km 2,560; tabelle di linea: VIA PIAVE-PIAZZA FIUME-CORSO TRIESTE-PIAZZALE ANNIBALIANO.


A p. Fiume, un 106 rosso.

Anno 1938

1 marzo

La linea filoviaria 106 rosso prolungata a S. Silvestro e rinominata 106; la linea autobus 106 soppressa.
Lunghezza di esercizio: km 4,200; tabelle di linea: P. S. SILVESTRO-VIA BONCOMPAGNI-PIAZZA FIUME-PIAZZALE ANNIBALIANO.


Un filobus Alfa Romeo/CGE con tabella 106 di fronte alla rimessa nell'attuale p. S. Emerenziana (31 gennaio 1938) ;
un autofilobus sul 106 (13 gennaio 1938).

Anno 1939

12 gennaio

E' variato l'itinerario della linea 106, p. S. Silvestro-p.le Annibaliano.

29 novembre

La linea 106 prolungata da S. Silvestro a p. del Parlamento.
Lunghezza di esercizio: km 4,430; tabelle di linea: P. DEL PARLAMENTO-VIA BONCOMPAGNI-PIAZZA FIUME-PIAZZALE ANNIBALIANO.


In v. Capo le Case (20 febbraio 1940).

Anno 1942

23 febbraio

La linea 106 limitata alla tratta v. Calabria-p.le Annibaliano.

Anno 1943

16 novembre

La linea 106 diviene p. Fiume-p.le Annibaliano.

Anno 1944

5 maggio

L'esercizio della linea 106 sospeso.

19 settembre

L'esercizio della linea 106 ripreso sull'itinerario p. Fiume-p. S. Silvestro.

Anno 1946

14 marzo

E' ripristinato l'esercizio di una linea 106 barrato l.go Chigi-v. Sicilia (non certo che la linea fosse esercitata con filobus).
Lunghezza di esercizio: km 2,050; tabelle di linea: LARGO CHIGI-VIA DEL TRITONE-VIA VENETO-PIAZZA FIUME.

Questa linea sar soppressa il 8 maggio, alla riattivazione della linea NT.

Anno 1947

22 gennaio

E' ripristinato l'esercizio della parte radiale della linea 106, p. Fiume-p.le Annibaliano.
Lunghezza di esercizio: km 2,350; tabelle di linea: PIAZZA FIUME-VIA DALMAZIA-CORSO TRIESTE-PIAZZALE ANNIBALIANO.

A partire dal 10 febbraio, per lavori stradali nelle vie Viterbo e Nizza, il 106 far capolinea a porta Pia, attraverso c.so Trieste e v. Nomentana.

23 dicembre

E' ripristinato l'esercizio completo della linea 106, p. del Parlamento-p.le Annibaliano.

Anno 1948

1 marzo

E' istituita una linea 106 barrato p. Fiume-p.le Annibaliano, sul percorso della 106 del 25 gennaio 1947.

16 maggio

Il capolinea centrale della linea 106 riportato da p. del Parlamento a p. S. Silvestro.
Lunghezza di esercizio: km 4,200; tabelle di linea: P. S. SILVESTRO-VIA LUDOVISI-PIAZZA FIUME-PIAZZALE ANNIBALIANO.

Anno 1951

12 marzo

Con il cambio della numerazione nella rete aziendale, la linea 106 diviene 58. La linea 106 barrato sembra al momento inattiva e non compresa nell'elenco dei nuovi numeri di linea.

1 luglio

La linea 58 prolungata da p.le Annibaliano a p. S. Emerenziana, per v.le Eritrea.
Lunghezza di esercizio: km 4,730; tabelle di linea: P. S. EMERENZIANA-P.ZA FIUME-VIA F. CRISPI-P.ZZA S. SILVESTRO.

Anno 1952

22 gennaio

Un o.s. ATAC conferma che la linea 58 barrato, gi da tempo inattiva, soppressa (in realt non sembra abbiano mai circolato veicoli con tabella 58 barrato).


Al capolinea di S. Silvestro (1956).

Anno 1954

23 giugno

E' variato l'itinerario della linea 58 S. Silvestro-p. S. Emerenziana.

1 luglio

E' istituita la linea 58 barrato p. Fiume-p. S. Emerenziana.

Anno 1957

17 marzo

La linea 58 barrato circola anche nei giorni feriali (evidentemente era stata riaperta all'esercizio in data precedente, della quale non si trovata traccia).

Anno 1959

4 maggio

Le linee 58 e 58 barrato sono prolungate sui nuovi impianti di v.le Libia fino a p. Gondar, immediatamente prima del viadotto di v. delle Valli (al momento in costruzione): p. Gondar-p. S. Silvestro, risp. p. Gondar-p. Fiume.

Linea 58: lunghezza di esercizio: km 5,650; tabelle di linea: P. GONDAR-P.ZZA S. SILVESTRO.
Linea 58 barrato
: lunghezza di esercizio: km 3,750; tabelle di linea: P. GONDAR-P. FIUME.


A p. S. Emerenziana e a p. Istria (a sin. il 58 barrato).

Agosto 1959-settembre 1960

Sembra che per quasi un anno le linee 58 e 58 barrato siano stata esercitate con autobus; dal 1 agosto 1960 riprende l'esercizio filoviario.

Anno 1963

17 gennaio

La linea 58 convertita in autobus e prolungata a p. Conca d'Oro, al di l del viadotto di via delle Valli. Le linee filoviarie 58 e 58 barrato divengono rispettivamente 58 barrato p. Gondar-p. S. Silvestro, e 58 crociato p. Gondar-p. Fiume.

Anno 1965

16 febbraio

La linea 58 crociato soppressa.


In c.so Trieste, un Fiat 405 sul 58 (1965).

Anno 1966

1 novembre

La linea 58 barrato convertita in autobus.

Si chiude il ciclo filoviario per il quartiere Trieste; la linea 58, esercitata con autobus, seguiter una travagliata esistenza fino al 9 agosto 1999, quando sar sostituita da altre linee nella generale risistemazione delle linee di trasporto del quartieri Salario e Trieste.


Home Page presentazione rete filoviaria

rev. A+ 18/05/17