tram e trasporto pubblico a Roma

Rotaie perdute

Nel quartiere Parioli, 1911-1959

 

Anno 1911

15 aprile

Per l'accesso all'esposizione di arte moderna a Valle Giulia la SRTO attiva la linea X, p. Venezia-Valle Giulia.

12 maggio

La SRTO attiva altre due linee, Y, p. Venezia-Piazza d'Armi e Z, l.go Chigi-Piazza d'Armi, per il collegamento dell'esposizione etnografica in Piazza d'Armi (p. Monte Grappa) e la K, Piazza d'Armi-Valle Giulia per il collegamento tra le due esposizioni.

24 giugno.

Apre l'esercizio la rete tramviaria della società municipale (AATM); la linea I, p. S. Claudio-p. della Regina risulta essere il primo collegamento su rotaia per il quartiere Salario-Parioli.

31 dicembre

Le linee X e K sono soppresse, essendo chiuse le due esposizioni.

2 febbraio

La ATM apre all'esercizio un tronco di linea IV, v. Po-giard. zoologico.

24 luglio

Le linee I e II sono fuse e trasformate in percorsi in parte circolari.

Anno 1914

11 maggio

La SRTO inizia l'esercizio della linea 21, p. Venezia-Valle Giulia, su un itinerario analogo a quello della linea X per l'esposizione artistica. Nel 1915 il servizio della linea 21 è provvisoriamente limitato sopprimendo, nei giorni feriali, la tratta p. d'Armi-Valle Giulia.

Anno 1916

19 giugno

L'ATM inizia l'esercizio delle linee 31 e 31 rosso, che derivano dal prolungamento e dalla ridenominazione della linea IV.

5 luglio

L'ATM abbandona la numerazione con numeri romani delle proprie linee e rinomina le linee I-III, V risp. 26-28, 29. Itinerario delle linee in parte circolari 26 e 27.

Anno 1921

1° dicembre

L'ATM attiva la linea doppia circolare 32/33.


Motrice AATM prima serie, linea II; il 32 a p. di Spagna

Anno 1922

2 maggio

E' istituita la linea 2, p. della Regina-staz. Trastevere.

Le linee 32 e 33 seguitano a fare capo entrambe a p. della Regina, ma nelle corse di ritorno seguono lo stesso itinerario delle corse di andata.

22 ottobre

La linea 31 è instradata sull'anello nel quartiere Parioli nel senso v. Po-v. G. Allegri-v. p.ta Pinciana-v.le Rossini-v.le Parioli-p. Trasimeno-v. Po.

Con questa modifica l'itinerario della 31 nero risulterebbe identico a quello della 31 rosso; nonostante ciò non appaia dalla documentazione ATM, si deve ritenere che alla stessa data la 31 rossa sia stata soppressa.

Anno 1924

1° gennaio

E' soppressa la linea 21 rosso (che non è chiaro quando e come sia stata istituita). E' modificato l'itinerario della linea 32, portandone il capolinea intermedio lato Parioli in p. Trasimeno.


In v. Nazionale (motr. 313) e a p. del Gesù (1923, motr. 423).

15 settembre

E' istituita la linea 2 barrato, p.le p.ta S- Paolo-v. le Rossini, che diverrà successivamente 2 rosso.

30 ottobre

Con la costruzione del binario lungo la parte bassa del v.le Parioli (oggi v.le Maresc. Pilsudski) si completa l'anello da viale Rossini alla via Flaminia, attraverso le vie Bertoloni e F. Denza. Sono istituite (1° novembre) le linee 3$, p. Venezia-ARCE* e 35, S. Croce-ARCE.

*ARCE, Anonima Romana Costruttori Edilizi.


La tratta a binario unico da via Bertoloni a via Flaminia, attraverso via F. Denza e v.le Parioli (v.le Maresc. Pilsudski), con due raddoppi di precedenza intermedi; la motrice ATM 163 ferma su un raddoppio di precedenza di v.le Parioli

Anno 1925

21 gennaio

A causa del passaggio dalla mano sinistra alla mano destra, alcuni itinerari tramviari sono modificati; in particolare, risultano scambiati quelli di v. S. Basilio e v. S. Nicolò da Tolentino.

25 luglio

La linea 35 è prolungata allo stadio.

15 agosto

E' soppressa la linea 21. Sono istituite le linee circolari 41 e 42.

29 dicembre

Divengono circolari le linee 34 e 35.


Il 26 a l.go Tritone (motr. 187); il 32 in via del Tritone.


Il 35 al foro Traiano (motr. 135 e 141).

Anno 1926

1° marzo

Le linee 31 e 32 sono spezzate nelle linee 31, 31 rosso, 32 e 32 rosso. Le linee 41 e 42 transitano entrambe per via Mercadante e non più per v.le Rossini e v.le Liegi.

21 aprile

La linea 2 rosso è sostituita dalle linee 18 e 18 rosso, p.le p.ta S. Paolo-v. Po.

La linea 31 è deviata da via Po per la via Salaria sui nuovi impianti di v. Spontini, v. Donizetti, p. Verdi e v. Cimarosa per riprendere in v.le Liegi il normale itinerario. La linea 31 rosso, giunta a v.le Liegi, è deviata per v. Cimarosa, p. Verdi, v. Donizetti, v. Spontini e v. Salaria riprendendo il normale itinerario in v. Po.

Le linee 41 e 42, in luogo di transitare per le vie Paisiello, Allegri, Po, Piemonte, Finanze, Cernaia e Terme, percorrono v. Aldega, l.go Ponchielli, v. Salaria, v. Piave e per le vie Goito, Cernaia e Volturno raggiungono p. dei Cinquecento.

1° giugno

A causa della soppressione del capolinea tramviario a p. S. Claudio, l'itinerario delle linee 26 e 27 è modificato, spostandone il capolinea da p. S. Claudio a l.go Tritone.

6 giugno

Le linee 18 e 18 rosso sono prolungate da p.ta S.Paolo alla basilica di S. Paolo.

1° agosto

Le linee 26 e 27 sono soppresse. Sono sostituite dalle linee 2 e 3, p. della Regina-staz. Trastevere.


Il 2 in p. Barberini (motr. 531) e in v. Nazionale.


Il 32 e il 33 in p. di Spagna e via Condotti.

Anno 1927

8 ottobre

Si inaugurano il binario da v. Salaria a v.le Liegi attraverso l.go Ponchielli, v. G. Spontini, p. Verdi e v. Cimarosa e la diramazione da v.le Liegi per p. Ungheria, v.le Romania e Villa Felicetti (v. E. Duse). Con l'eliminazione dei tram da v. Condotti e v. Tomacelli le linee 32 e 32 rosso sono soppresse e la 33 è instradata per v. F. Cesi-p. del Popolo-v. del Babuino.


Via Arenula, il 18 proveniente da p. Monte Savello.

Sono attive le linee 18, 18 rosso, 31, 31 rosso, 33, p. della Regina-v. A. Doria. La linea 46, Policlinico-p. Bainsizza è prolungata a p. della Regina.

12 novembre

Sono ripristinate le linee 32 e 32 rosso.

Anno 1929

1° luglio

Le linee 41 e 42 sono sostituite dall'unica linea 41, l.go Argentina-p. dei Cinquecento.

1° settembre

Le linee 34 e 35 sono soppresse; sono istituite altre due linee 34, l.go Argentina-p. della Regina e 35, Foro Traiano-v.le Parioli.

Anno 1930

1° gennaio

Con la riforma tramviaria il quartiere Parioli ha collegamenti diretti solo con p.le Flaminio e la zona della stazione Termini, con le linee 2, v. Bertoloni-p,le Flaminio; 3, v. Bertoloni-v. XX Settembre; 4, p. Indipendenza-Villa Felicetti.

1° febbraio

Il capolinea della linea 4 è portato a p. dei Cinquecento.


L'anello capolinea del 4 a v. E. Duse (da uno schizzo ATAG del 1938).

Anno 1931

22 aprile

E' istituita la Circolare Esterna (destra) ED rosso; sinistra ES rosso che interessa il quartiere Parioli transitando nei due sensi in v.le Belle Arti, v. U. Aldrovandi, v.le G. Rossini, v.le Liegi, p. Buenos Ayres, v.le della Regina-p. della Regina. La linea 2 è prolungata a p. Cavour.

2 novembre

Le linee 3 e 4 cambiano l'instradamento nel quartiere Parioli.

Anno 1932

2 gennaio

La linea 3 è portata a p. dei Cinquecento.

Anno 1944

24 aprile

Per la necessità di riattivare almeno parte della rete tramviaria dopo le distruzioni della guerra, le linee 2 e 3 sono fuse nella linea 2/3, p. dei Cinquecento-p. Cavour ed è istituita la linea 3 barrato sul percorso della precedente 3.

16 maggio

Le linee 4 e 16 sono fuse nella linea 4/16, p. Ragusa-v. E. Duse.

27 giugno

La linea 2/3 è sospesa. E' ripristinata la linea 3 fino al Ministero delle Finanze.

Anno 1945

3 luglio

La linea 3 è riportata a p. dei Cinquecento.

13 agosto

La linea 4 è separata dal 16 e riprende l'itinerario di origine v. E. Duse-p. dei Cinquecento.

Anno 1946

2 maggio

E' ripristinato il servizio sulla linea 2/3 sull'itinerario precedente.

27 maggio

E' ripristinato il servizio sulla linea 3 barrato,sull'itinerario precedente.

Anno 1949

14 aprile

Si ha la fusione delle linee 4 e 20 nella 4/20, v. Latina-v. E. Duse.

1° settembre

Con il ripristino della linea filoviaria 102, la linea tramviaria 2/3 è soppressa.

Anno 1950

16 novembre

Si ha la fusione delle linee 3 barrata e 14 nella 3, v. Bertoloni-p. Lodi.

Anno 1951

12 febbraio

Con il cambio di numerazione delle linee del 1951, la linea 4/20 è rinumerata 4.


A p. Ungheria, il triangolo di binari tra v.le Liegi, v.le Rossini e v.le Romania; v.le Rossini verso p. Ungheria (sulla sin. è visibile il doppio binario).

Anno 1960

23 gennaio

Le linee 3 e 4 sono esercitate con autobus.


Home Page presentazione rete tramviaria rotaie perdute

rev. A 18/05/17