tram e trasporto pubblico a Roma

La rete tramviaria urbana

L'incidente della SRTO 310

Ordini di servizio

 

Ordine di servizio SRTO n. 77 del 12 maggio 1910

Da molti conducenti sono trascurate le disposizioni che regolano l’uso del freno elettrico nelle discese sui diversi tratti della rete. Si ritiene perciò opportuno di riportarle qui sotto, invitando tutti ad osservarle scrupolosamente e agli ispettori di farle osservare.

Il freno elettrico dovrà essere tenuto pronto per il funzionamento, eseguendo le manovre stabilite (a seconda dei diversi tipi di vetture) nelle seguenti discese:

  1. via Cavour (dall’hotel Continentale fino a via dei Serpenti);
  2. via Nazionale (dalla via del Quirinale a piazza Venezia);
  3. via Ludovisi, via Porta Pinciana, via Capo le Case, via della Mercede (tra via Aurora a via del Moretto):
  4. via Merulana (da via dello Statuto al viale Manzoni e da piazza S. Giovanni al viale Manzoni);
  5. via Domenico Fontana (da piazza S. Giovanni a via Emanuele Filiberto)
  6. via Giovanni Lanza (da Brancaccio a S. Lucia in Selci);
  7. via dei Crescenzi;
  8. via Agostino Depretis (da via Viminale a via Urbana);
  9. piazza Esquilino (da via Cavour a via Urbana);
  10. Traforo;
  11. via di S. Lorenzo ai Monti (da via Cremona a piazza Foro Traiano);
  12. via delle Fornaci.

 

Ordine del giorno SRTO n. 49 iel 20 novembre 1921.

Viene constatato giornalmente che i guidatori trascurano di preparare il freno elettrico coi regolatori K10 modificati prima di iniziare le discese più accentuate, come è da tempo tassativamente prescritto. Si richiama perciò l’attenzione dei guidatori, affinchè eseguiscano tale manovra, specialmente nelle vie Quattro Fontane, Serpenti, Nicola Salvi e nella rampa dell’emiciclo di p. del Popolo.


Home Page presentazione rete urbana

rev. A+ 02/10/17