tram e trasporto pubblico a Roma

Cronologia progetti e promesse

 

 

Autobus elettrici, parole e sogno di Tesla

In alcune citta sono stati ordinati degli "autobus elettrici", ovviamente a batterie di accumulatori, cosa che però nessuno dice, lasciando intendere che l'elettricità sia fornita agli autobus dallo spirito santo. Mentre per alcune reti, ad es. certamente Messina, si può facilmente prevedere che fra sei mesi giaceranno abbandonati al fondo del deposito, per altre reti stiamo a vedere se e come funzionano.

Non solo, ma qualcuno avrà notato che negli ultimi tempi sono sparite dalla pubblicità televisiva parole come "batterie", "accumulatori" e sinonimi, per cui gli elettrodomestici, le lampade e simili apparati alimentati, appunto, da batterie sono sempre pubblicizzati come "senza fili", facendo pensare che si sia finalmente realizzato il sogno del Tesla, la trasmissione dell'energia elettrica via etere (od anche, come sopra, tramite spirito santo).

P.S. - Alla televisione hanno anche avuto la faccia tosta di pubblicizzare una auto ibrida come "auto che non necessita di presa elettrica": infatti tutte le altre automobili, prime quelle a benzina, devono sempre stare attaccate alla presa di casa.


Home Page

rev. A1 17/11/18